fbpx

NEWS

Rumori molesti in condominio? Cosa Fare!

Trattasi di caso non raro e la Corte di Cassazione si è espressa in merito a due specifiche ipotesi: quella dello strumento musicale suonato in modo chiassoso e negli orari di riposo nonché quella di altri oggetti rumorosi come il tapis roulant, oggi sempre più frequente nelle abitazioni.

Il consiglio di condominio

Il consiglio di condominio, solitamente composto da più condomini, ha finalità di supporto e controllo dell’attività dell’amministratore condominiale. Ad esso non possono essere affidate attribuzioni proprie dell’assemblea, con particolare riferimento a quelle...

Utilizzo appartamenti per affittacamere

Analizziamo di seguito la sentenza della Cassazione civile , sez. II, sentenza 20.11.2014 n° 24707 Il caso in questione è relativo ad un condomino che aveva adibito il proprio appartamento ad attività di affittacamere. Il regolamento condominiale prevedeva che gli...

Il registro di anagrafe condominiale

Il registro di anagrafe deve essere aggiornato periodicamente sulla base delle informazioni ricevute dai condomini e/o sollecitate per iscritto dal medesimo amministratore

Chiusura delle canne dì caduta immondizia condominiale

Va preliminarmente chiarito che l’assemblea è competente a deliberare in merito alla gestione del servizio comune anche quando esso si svolge mediante l’utilizzazione di determinate cose comuni e, come conseguenza della delibera, l’utilizzazione delle parti suddette...

Installazione pannelli fotovoltaici “privati”

Nel caso in cui un condomino volesse installare pannelli fotovoltaici su parti comuni (solitamente sul manto di copertura o sul lastrico solare), non deve chiedere alcuna autorizzazione al condominio - l’art. 1122 bis c.c., al secondo comma, prevede che “è consentita...

Installazione della caldaia sulla facciata condominiale

Quale amministratore di condominio non ha mai ricevuto una mail da un condomino che lamentava l’installazione di caldaia a servizio di un’unità immobiliare in facciata?Cercheremo di seguito di fare chiarezza sul punto. Il comportamento del condomino che, senza alcuna...

Iva nel condominio

  L’amministratore condominiale, con la necessaria assistenza di un legale, dovrà rivolgersi al giudice di pace per i crediti inferiori a cinquemila euro e al tribunale per quelli di importo superiore. In entrambi i casi andrà adito il...

L’amministratore non può modificare le tabelle millesimali

L'amministratore non può modificare le tabelle millesimali, la competenza per la modifica di tabelle esistenti  o per la creazione di nuove tabelle spetta all’assemblea, che decide con la maggioranza prevista dall’art. 1136 c.c.(Cass. n.1520/2000). La...

Approvazione bilancio e ripartizione spese

Per l’approvazione del bilancio preventivo delle spese condominiali è competente l’assemblea dei condomini  (art. 1135 c.c., n. 2, c.c.). Le spese per la conservazione delle parti comuni, per i servizi  e per le innovazioni sono ripartite in proporzione al...

Animali domestici in condominio.

Le norme del regolamento non possono vietare di possedere o detenere animali domestici. La presenza di un cane all’interno di una struttura condominiale non deve essere lesiva dei diritti degli altri condomini, sicché i proprietari devono ridurre al minimo...

Passaggio consegne condominio

L’amministratore di condominio, anche in assenza di una delibera assembleare di autorizzazione, è legittimato ad agire in sede cautelare per ottenere un provvedimento di urgenza che ordini al precedente amministratore la consegna di tutta la documentazione...

Morosità condominiale

L’amministratore condominiale, con la necessaria assistenza di un legale, dovrà rivolgersi al giudice di pace per i crediti inferiori a cinquemila euro e al tribunale per quelli di importo superiore. In entrambi i casi andrà adito il giudice competente in...

Share This